Arti decorative del '900 e Design

Il dipartimento di Arti Decorative del ’900 e Design, inaugurato nel 2013, è leader del settore tra le case d’asta italiane e punto di riferimento per collezionisti, designer, architetti e appassionati.
La crescita costante del fatturato si affianca all’aumento di bidder internazionali e di partecipazione in sala, ai telefoni e online. Lo studio accurato delle opere e l’analisi della documentazione storico-archivistica, sono gli elementi strategici sui quali il dipartimento basa la selezione dei lotti, che spaziano dall’illuminazione alle sedute, dai pezzi unici alle edizioni limitate.



Il dipartimento di Arti decorative del ‘900 e Design chiude l’anno con un fatturato di € 2,5 milioni, e l’ulteriore conferma dell’apprezzamento da parte di professionisti del settore e importanti collezionisti internazionali per cataloghi che puntano a delineare un panorama non convenzionale dei protagonisti dell’arredo moderno. Attualmente a godere di grande richiesta è l’arte vetraria, in particolare i vasi: emergono le straordinarie prestazioni, nel recente appuntamento invernale, degli esemplari firmati dall’artista Yoichi Ohira, tra cui quelle del vaso ovoidale policromo (€ 81.250) e del vaso a mosaico (€ 62.500).
In vista dell’incanto di giugno il dipartimento prosegue nella strategia di presentare opere di rilevanza storico-artistica, accanto ad altre dal consolidato interesse collezionistico e commerciale.


Prossima asta



Asta: 23 e 24 giugno 2022


Esposizione: 17, 18, 19 giugno 2022


News

Record e Risultati

Vendi con noi

Invitiamo alla consegna in vista delle prossime aste

TOP